Clicky

L’amore di Dio

L’amore di Dio

 
Sei qui: Dio >> L’amore di Dio

L’amore di Dio
Esiste davvero l’Amore di Dio? E’ il Creatore un "Dio d’amore?" O Lui è un Dio arrabbiato? E’ passivo o compiacente? Il Suo comportamento l’ha rivelato a tutti? I Cristiani credono in un Dio d’amore. Essi credono che Egli ha dimostrato il Suo amore verso gli uomini attraverso il dono di suo Figlio, Gesù Cristo, il Quale ha sofferto sulla croce come propiziazione dei nostri peccati. E, sicuramente, morire per un altro è la prova del Suo amore: "Nessuno ha amore più grande che quello di dar la sua vita per i suoi amici" (Giovanni 15:13). Ma Cristo rappresenta Dio nella Sua morte sulla croce? E’ Gesù, davvero, morto sulla croce? E’ davvero esistito come figura storica? Oppure è semplicemente un mito? – Una bella storia di un bravo uomo?

L’amore di Dio: il Suo amore rivelato
I Cristiani affermano che Gesù Cristo rivela l’Amore di Dio. Cristo è davvero esistito sulla terra? John Murray, presidente della società Americana degli Atei, è citato nel sostenere questo sulla storicità di Cristo: "Non c’è mai stata nella storia dell’umanità una persona come Gesù Cristo. Non è mai esistito un essere storico, vivente, cosciente con quel nome. Mai. La Bibbia è una finzione, non una narrativa storica. Il mito è buono per gli affari." (Rivista Vita, Dicembre 1994, "Chi era Lui?" pp. 67-82). Eppure milioni di credenti affermano che Egli ha operato, opera e ancora esiste. Perciò cos’ha documentato la storia? Secondo la testimonianza di autorità storiche come Cornelio Tacito e Giuseppe Flavio è probabile che Murray si sbaglia. Entrambi i due uomini hanno, separatamente, documentato la crocifissione di Gesù Cristo, nel 1secolo d.C. Questi uomini, entrambi in vita nel 1 sec., sono accettati come autorità storiche, al di là della Bibbia. In aggiunta ai loro resoconti e a quelli degli scrittori del Nuovo Testamento, i Giudei stessi hanno documentato, nei loro scritti, l’esecuzione di un Gesù nel 1 sec., come un avvenimento storico.

L’Amore di Dio: Il Suo Amore Predetto
La morte di quest’uomo Gesù Cristo non dimostra l’Amore di Dio, a meno che Egli non era realmente il Figlio di Dio. Se Cristo fosse stato un semplice uomo giustiziato per crimini contro lo stato, questo fatto non avrebbe niente a che fare con Dio. Occorre guardare nuovamente i resoconti storici per la convalida. L’Antico Testamento scritto su un periodo di oltre 500 anni, fu terminato circa 400 anni prima di Cristo. Le prima copie conosciute, che sono sopravvissute al tempo, sono datate, approssimativamente, a 400 anni prima di Cristo. Le prime copie sopravvissute al degrado del tempo sono databili a circa 200 anni prima di Cristo (Rotoli del Mar Morto). Molto dell’ Antico Testamento predice la venuta di Cristo. Ci sono più di 300 profezie riguardanti la venuta del Messia che sarebbe morto per la redenzione, prova dell’amore di Dio verso l’uomo caduto. Gesù Cristo adempì queste profezie completamente ed in maniera consistente. Difatti Cristo ne adempì più di 30, soltanto nel giorno del Suo omicidio. Queste predizioni erano incredibilmente dettagliate ed accurate, inclusa le modalità della Sua esecuzione ed anche le Sue ultime parole (Salmo 22).

Per fare un esempio di questa stupefacente predizione, il Libro di Daniele (capitolo 9:25) predice il giorno in cui Cristo sarebbe entrato a Gerusalemme prima della Suo processo e crocifissione. Le profezie affermano: 69 settimane (69 x 7= 483 anni) sarebbero passate dal decreto di ricostruire Gerusalemme fino alla venuta del Messia. (Questo è in accordo con il calendario di 360 giorni Babilonese, come Daniele aveva scritto durante la cattività Giudaica). Ancora, 483 anni per 360 giorni=173,880 giorni. Secondo documenti trovati da Sir Henry Creswicke Rawlinson nel Palazzo di Shushan (Susa), confermato nel libro di Neemia 2:1, questo decreto fu fatto il 14 marzo, nel 445 a.C., da Artaserse Longimanus. Esattamente 173,880 giorni dopo, il 6 aprile, nel 32 d.C. Gesù Cristo entrò a Gerusalemme su un asino (adempiendo Zaccaria 9:9). Il mondo avrebbe celebrato questo giorno come la Domenica delle Palme. Quattro giorni dopo, Cristo venne ucciso su una croce e tre giorni dopo la Sua morte, Egli risuscitò dalla morte. Dopo essersi mostrato ai Suoi discepoli, esortandoli a perseverare nonostante la persecuzione di questo mondo malvagio, Egli ascese al Cielo, in attesa della fine dei tempi.

L’ Amore di Dio: Il Suo Amore manifestato attraverso il Suo Unigenito Figliuolo
Gesù Cristo è l’Amore di Dio: "In questo è l'amore: non che noi abbiamo amato Iddio, ma che Egli ha amato noi, e ha mandato il suo Figliuolo per essere la propiziazione per i nostri peccati." (1 Giovanni 4:9-10)

Scopri di piu’ adesso!


Ti piace questa informazione? Aiutaci a condividerla con altri usando il pulsante del social media. Cos’è questo?




Seguici:




English  
Social Media
Seguici:

Condividi:


Chi è Dio?

Dio Eterno
Attributi di Dio
Dio
Nomi di Dio
Dov’è Dio
Dare gloria a Dio
Chi è Dio?
Timore di Dio
Additional Content To Explore...

Dio esiste scientificamente?
Dio esiste filosoficamente?
La Bibbia è vera?
Chi è Gesù?
Quale religione?
Come posso crescere con Dio?
Argomenti famosi
Sfide della vita
Guarigione
 
 
 
Ricerca
 
Add L’amore di Dio to My Google!
Add L’amore di Dio to My Yahoo!
XML Feed: L’amore di Dio
Dio Pagina principale | Chi siamo | Mappa del sito
Diritto d’autore © 2002 - 2020 AllAboutGOD.com, Diritti Riservati.